L'A.S.D. Pattinaggio di figura Chiavenna nasce Ufficialmente nel 1993, fondata da Anna Ciuchi e Celestino Serraglia,
la presidenza di Ovidio Peron e con il nome di "Precision Skating Chiavenna".

Nel 1995 la Società cambia nome e diventa "Pattinaggio di Figura Chiavenna" e nel febbraio del 1996 per la prima volta viene organizzata in casa una gara: la seconda prova del Campionato Regionale.
Nonostante i risultati soddisfacenti la squadra militante in categoria Senior, si scioglie al termine della stagione 1996/97 e per l'anno successivo la Società non presenta Squadre alle competizioni, per poi tornare, nel 1998 con una nuova formazione in categoria Allievi: la squadra Novis.
Le ragazze Novis ottengono il primo importante risultato ai Campionati Italiani Allievi di Bolzano, nel marzo 1999.
Nel 2000 gli Allenatori Storici di Chiavenna, Anna e Celestino, decidono di abbandonare l'attività ed inizia così
la collaborazione con Alberto Reani, che durerà però soltanto una sola stagione.
Nel 2001/2002 Anna e Celestino riprendono le redini della Squadra e, grazie alla collaborazione di una Ex-Atleta Chiavennasca, Immacolata Valentino, nasce una nuova piccola Squadra, le Ladies, che gareggiano in categoria Cadetti.
Nel 2002 e 2003 tutte le attività, sia di avviamento al pattinaggio che di agonismo, vengono bloccate a causa della copertura del palazzetto (fino ad allora scoperto).
Nella stagione 2003/04 la Società, pur mantenedo il suo vivaio di Atlete, non prende parte a nessuna competizione.
L'anno successivo la squadra Allievi inizia a gareggiare in categoria Junior ed inizia una preziosa collaborazione con Nadia Conio. La Squadra Cadetti rimane sotto la guida di Immacolata Valentino.
Ad inizio 2005, dopo 12 anni, Ovidio Peron decide di lasciare la sua carica di Presidente e viene eletta Anna Ciuchi.
Le Squadre tornano alle competizioni nel gennaio 2005 e partire dal settembre 2006 tutte le squadre prendono il nome di "ICE DIAMONDS".
Immacolata Valentino lascia la guida del Team Cadetti a Nadia Conio che,nella stagione 2005/06 diventa
l'unica Allenatrice delle Squadre Chiavennasche.
L'anno successivo il Team Cadetti, viene affidatoall'Atletacresciuta nei vivai di Chiavenna: Stefania Paggi.
Da quel momento in poi la Società Pattinaggio di Figura Chiavenna è una tra le Società
con il maggior numero di Squadre presenti in Italia (le squadre diventeranno poi addirittura 4 dal 2009 al 2013).
Il lavoro di Atleti, Tecnici e Società continua intensamente dando luogo, nel corso degli anni, a
risultati che, per una Cittadina come Chiavenna, sono di tutto rispetto.
A partire dal 2006 le Ice Diamonds cominciano a partecipare a gare Internazionali di Club, come il Biasca Trophy, l'Haut de France a Parigi e la Swiss Cup.
Ai Campionati Italiani di Pinerolo del 2009 la Squadra Allievi ottiene la prima storica qualificazione ad una Gara ISU di livello mondiale: la Spring Cup.
Altre immense soddisfazioni giungono nel corso delle stagioni successive: la Squadra Junior ottiene la vittoria della Swiss Cup 2010 diventando così la prima, e tutt'ora unica Italiana, ad aver portato a casa quel trofeo.
Nel marzo 2012, dopo 7 stagioni, la collaborazione con Nadia Conio si interrompe e la guida dei tre Team viene
affidata per 2 stagioni a Stefania Paggi a cui si sussgue, a partire dalla stagione 2014/15 uno Staff Tecnico nato e cresicuto nell'Agorà di Milano con all'attivo ottimi risultati e la vittoria di un Campionato Italiano: Cecilia Scimone come Head Coach, Maria Cristina Piva, Cristina Giulia e Michela Zini come Coach, affiancate da un altra giovane Ex Atleta Chiavennasca, Martina Lisignoli.
Nel gennaio del 2016 dopo 11 anni di Presidenza Anna Ciuchi si congeda e alla giuda della Società viene eletto Daniele Radaelli.
Nel 2015 la Squadra Ice Diamonds Novice sale sul podio dei Campionati Italiani lasciandosi alle spalle ben 5 altri Team, ripeterà poi il risultato anche nella stagione successiva dove anche le Cadette conquisteranno la medaglia di Bronzo.